Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi

Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi ⭐ i vantaggi delle stufe a pellet sono molteplici, dal risparmio economico alla sicurezza al facile utilizzo

Stufe a Pellet a Roma e provincia

Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi


Richiedi un Preventivo

Inserisci i dati nel modulo, ti ricontatteremo il prima possibile.
    Per maggiori informazioni sulla nostra policy potete cliccare qui!

  • Stufe a Pellet Eva Calor Susy Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Qlima Fiorina 74 Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Eva Calor Camilla Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Qlima Eleonora Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Nordica Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Evacalor Rita Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Punto Fuoco Minni Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Nemaxx P6 Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Vigo Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Vigo Diamante Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Mini Plus Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Turbo Aire Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Eco Aire Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Turbo Agua Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Hidrocopper Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Palazzetti Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Eva Calor Susy Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Qlima Fiorina 74 Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Eva Calor Camilla Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Qlima Eleonora Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Nordica Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Evacalor Rita Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Punto Fuoco Minni Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Nemaxx P6 Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Vigo Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Vigo Diamante Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Mini Plus Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Turbo Aire Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Eco Aire Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Turbo Agua Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Hidrocopper Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Palazzetti Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Eva Calor Susy Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Qlima Fiorina 74 Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Eva Calor Camilla Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Qlima Eleonora Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Nordica Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Evacalor Rita Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Punto Fuoco Minni Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Nemaxx P6 Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Vigo Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Vigo Diamante Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Mini Plus Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Turbo Aire Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Eco Aire Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Turbo Agua Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Hidrocopper Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Palazzetti Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Eva Calor Susy Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Qlima Fiorina 74 Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Eva Calor Camilla Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Qlima Eleonora Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Nordica Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Evacalor Rita Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Punto Fuoco Minni Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Nemaxx P6 Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Vigo Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Vigo Diamante Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Mini Plus Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Turbo Aire Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Eco Aire Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Turbo Agua Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Hidrocopper Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Palazzetti Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Occasioni Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Idro Metro Eur Fermi
  • Assistenza Stufe a Pellet Metro Eur Fermi
  • Manutenzione Stufe a Pellet Metro Eur Fermi
  • Vendita Stufe a Pellet Metro Eur Fermi
  • Installazione Stufe a Pellet Metro Eur Fermi
  • Offerte Stufe a Pellet Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Prezzi Metro Eur Fermi
  • Caldaia a Pellet Metro Eur Fermi
  • Termostufa a Pellet Metro Eur Fermi
  • Revisioni Stufe a Pellet Metro Eur Fermi
  • Riparazioni Stufe a Pellet Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Senza Canna Fumaria Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Piccola Metro Eur Fermi
  • Migliori Stufe a Pellet Metro Eur Fermi
  • Ricambi Stufe a Pellet Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Economiche Metro Eur Fermi
  • Stufa a Pellet Economica Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet da Incasso Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet per Termosifoni Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Moderne Metro Eur Fermi
  • Stufe a Pellet Costi Metro Eur Fermi
  • Stufa a PelletCosto Metro Eur Fermi
  • Pulizia Stufa a Pellet Metro Eur Fermi
  • Prima Accensione Stufa a Pellet Metro Eur Fermi
  • Mancata Accensione Stufa a Pellet Metro Eur Fermi

Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi

Cos’è un impianto canalizzato? Spesso lo possiamo vedere direttamente negli ambienti commerciali, ma è usato anche nelle case domestiche o condomini complete di Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi.Attenzione però, perché Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi sono diverse da quelle “classiche” di stufe a pellet.Gli utenti che sono interessati ad eseguire questo progetto in seguito all’acquisto, che potrebbe essere fatto anche a qualche anno di distanza, si sono trovati ad acquistare delle strutture che non erano delle Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi. Una scoperta scioccante che magari è stata poi fatta ad anni di distanza.Quando si ha un eventuale progetto, quando si hanno dei costi da rispettare o comunque un lavoro che viene eseguito in seguito. Si deve richiedere espressamente una struttura per la canalizzazione. Come la riconoscete? La stufa per la canalizzazione ha diverse bocchette e prese di aria che sono multiple.Le stufe a pellet sono di diversa dispensazione di riscaldamento, ci sono quelle a ventilazione, le più comode e di rapido riscaldamento, che sono eccellenti per aiutare poi a riscaldare un impianto di canalizzazione.Tre sono le domande che dovete porvi se vi state interessando o informando su questo impianto, vale a dire:- A cosa serve un impianto di canalizzazione?- Quali sono i vantaggi preposti?- Le spese che si devono affrontare?Dubbi e inconsapevolezza sono spesso gli elementi che ci mandano nel panico, con il risultato di fare acquisti inadeguati, spese eccessive e anche di non avere quello che esattamente ci occorre. Gli impianti di canalizzazione sono comunque adatti a quegli ambienti di grandi dimensioni come ville, condomini, locali commerciali, locali ad uso ufficio, palestre o anche impianti industriali. Essi sfruttano lo stesso tipo di impianto che viene usato con i climatizzatori, ma semplicemente avendo una struttura che sia molto più economica e meno impegnativa a livello di manutenzione.Non tutte le stufe a pellet sono adibite a questo utilizzo. Infatti, le stufe a pellet con meccanismo a ventilazione, sono buone perché riescono a scaldare un ambiente medio grande, ma le Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi è studiata per un diverso impiego. Essa ha delle diverse fuoriuscite di aria calda dove si collegano i canali e quindi si ha a che fare con un riscaldamento in molto simultaneo in più ambienti di casa.Sottolineiamo che si tratta di un impianto che è assolutamente ecologico, dove non si spreca nemmeno il calore termico che potrebbe essere introdotto nelle tubature della dispersione dei fumi di scarico, perché esso viene comunque racchiuso in una canalina isolante.Si tratta anche di un ottimo aiuto per le proprie tasche e per la propria casa, perché si riesce ad avere una temperatura uniforme, in modo simultaneo, in più ambienti potendo anche controllare il tutto. In poche parole si tratta di avere una sorta di alimentazione di calore in tutta la casa, indipendentemente da dove siano state posizionate le Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi.

Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi, a cosa serve

Rispondiamo alle domande in elenco, proponendo delle risposte esaustive che vi aiutino anche a fare la scelta giusta. Prima di tutto, le Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi, sono utili solo per ambienti che sono grandi o enormi. Possiamo anche partire da una metratura di una casa di almeno 120 metri quadri, dove le Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi sicuramente ci offrono un ottimo aiuto e diversi vantaggi.L’impianto di canalizzazione, soffermandoci sulla struttura, è una struttura che riguarda dei grandi “tubi” dove, al loro interno, viene spinta l’aria calda che si sviluppa all’interno delle Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi. La diramazione dei tubi porta poi a sfociare in diversi ambienti.Ci sono comunque dei problemi di estetica, anche per questo l’impianto di canalizzazione, spesso è costoso. Infatti, quando si parla di una progettazione si cerca di valutare ogni singolo elemento che possa essere poi nascosto.Le aziende specializzate in questi impianti eseguono dei progetti che sono personalizzati. Ogni casa ha una serie di ambienti che sono dispensati qua e là, ma c’è un grande vantaggio nell’usare delle tubature che sono personalizzate, vale a dire che, anche se ci sono diverse curve, l’aria non viene intralciata nel suo passaggio proprio perché si tratta di aria.Tuttavia, per gli ambienti molto grandi, come industrie, locali commerciali o anche condomini a più piani, si potrebbe avere la necessità di avere delle ventole interne che aumentino la spinta di forza dell’aria. Non si tratta di un lavoro semplice, se prendiamo in considerazione tutti gli elementi che ci sono all’interno.La spinta forzata riesce comunque a controllare, in modo maggiore e anche con una cerca efficienza, proprio tutto quello che riguarda l’impianto di riscaldamento.Se non sapete quali sono le Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi per il vostro ambiente potete presentarvi presso un rivenditore con un progetto, in modo da avere la sicurezza di acquistare un modello adatto alle dimensioni di casa, oppure affidarvi ad un tecnico che può darvi delle informazioni aggiuntive.Molti utenti che acquistano indipendentemente delle Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi cercando di risparmiare o senza avere ancora un piano di progettazione, potrebbero poi soffrire di scarso riscaldamento oppure, la ditta specializzata, potrebbe poi adattare l’impianto alle Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi che si sono acquistate.Quale modello di Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi si deve scegliere? Un modello piccolo, per venire incontro alle richieste di riscaldamento di un impianto grande, potrebbe avere diversi problemi di sfruttamento e quindi non apportare mai un beneficio. Un modello molto grande, va comunque ad essere usata la metà delle sue prestazioni, ritrovandoci poi con una spesa alta che potevano risparmiare.Allo stesso modo, si deve anche considerare la dimensione, le Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi non sono certo bellissime da vedere, anche se si è cercato di avere delle strutture che avessero un design accattivante, averle belle e in mostra, non è piacevole. Quindi dove andare a installarle? Questi elementi sono le prime cose da considerare in modo da avere la sicurezza di un acquisto ottimale e di un buon impianto di canalizzazione.Le tubature che interessano tale struttura possono poi venire nascoste all’interno di pannelli di cartongesso o comunque anche di pannelli in legno, in modo che si abbia una bella estetica degli ambienti. Anche questo fa aumentare i costi di lavoro, ma si tratta di un impianto che fa risparmiare una quantità altissima di denaro.

Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi, controllo in domotica

Aumentiamo il risparmio? Perché no? Oggi ci sono i sistemi in domotica, cioè automatizzati e controllati, che ci aiutano ad avere anche un controllo maggiore per quanto riguarda proprio l’impianto di canalizzazione completo di Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi. Quali sono le strutture che appartengono a questo impianto? Esso è formato da:- Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi– Tubature di conduzione dell’aria calda- Ventole interne- Bocchette di immissione all’interno degli ambientiEssi sono dei meccanismi che permettono di avere una automatizzazione tramite delle centraline e degli ingranaggi di movimento.Le Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi, essendo degli elettrodomestici che sono comunque ad alimentazione elettrica e del tutto automatica, ci possono collegare ad un sistema di domotica da controllare a distanza.Esso è un sistema particolarmente facile da usare, computerizzato e totalmente gestibile tramite un telecomando o tramite una App dal cellulare. Una volta che si è collegato tutto l’impianto, cosa che solo un tecnico è in grado di fare, si ha la possibilità di decidere quale sia la potenza da usare nelle Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi, la temperatura, quali ambienti si vogliono riscaldare, accendere o spegnere le Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi e anche quale sia stato il consumo nel tempo di utilizzo.Un controllo maggiore di questo impianto ci permette di avere un ulteriore risparmio in modo che abbiamo una casa calda, ma non che ci porti spese eccessive.

Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi e ambienti sempre caldi

Soffermiamoci sugli ambienti caldi che si possono avere tramite delle Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi. Avere un impianto di canalizzazione è un ottimo investimento, ma che ha comunque delle “falle”, se la casa è particolarmente grande. Infatti, se non abbiamo provveduto ad instaurare delle bocchette che si chiudono o comunque un sistema di domotica che le apre e chiude in automatico, si andrebbe ad avere il problema di un sistema che è sempre aperto e quindi che disperde aria calda.Una casa grande ha degli ambienti che si usano ed altri che non si usano. Questo vuol dire che se andiamo ad accendere la stufa a pellet, con un impianto di canalizzazione dalle bocchette sempre aperte, ecco che si evidenzia proprio un riscaldamento in tutta la casa. A questo punto si vanno a riscaldare quegli ambienti di casa che non si usano e a perdere combustibile, calore e perfino denaro.Mentre, se abbiamo un impianto canalizzato, completo di chiusura delle bocchette con sistema automatizzato di domotica, noi scegliamo di aprire le bocchette solo negli ambienti che usiamo spesso. Ciò permette sicuramente di risparmiare combustibile e anche di usurare di meno le Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi in considerazione di un carico minore di utilizzo.I locali commerciali e le case di grandi dimensioni sfruttano al meglio questa possibilità senza pensarci due volte perché, con un impianto di domotica che potrebbe costare solo qualche centinaio di euro in più a quello “classico”, si ha una diminuzione delle spese che è realmente molto alta e recuperiamo in brevissimo tempo il costo che abbiamo avuto per questa installazione.

Impianti centralizzati, quando convengono?

Il famoso “domandone”, cioè quando effettivamente conviene avere un impianto centralizzato completo di Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi?Evidenziamo che i costi sono diversi, dipende sempre dalla grandezza della casa, ma sicuramente, per una casa che non supera i 120 metri quadri, non è certo utile sostenere tale spesa. Le case piccole si scaldano molto più facilmente e rapidamente di quelle grandi, questo è ovvio.Una casa che è di un massimo di 100 metri quadri viene sostenuta in modo eccellente, per quanto riguarda il riscaldamento, da una semplice stufa a pellet con ventilazione. Mentre se si superano i 120 metri quadri, ecco che allora si inizia ad avere un ottimo aiuto da Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi.Tali impianti possono avere un costo che varia dalle 3.000 euro fino anche a 20.000 euro. La struttura delle caldaie ha un prezzo che potrebbe iniziare dalle 1.000 euro a salire. Sicuramente è opportuno avere anche un aiuto da parte di un tecnico che ci elenchi quali sono le caratteristiche principali che evidenziano proprio le sue funzioni.Se vogliamo avere le Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi in evidenza, in un ambiente di casa che comunque è usato, allora possiamo optare anche per quelle che sono di design molto accattivante. Infatti, la stufa a pellet mostra anche una parte dove si sviluppa il calore, praticamente dove si vede la fiamma, che ha un lato romantico ricordandoci il classico caminetto.A questo punto la scelta deve essere effettuata anche su quali sono le spese e il budget di cui si dispone. A questo aggiungiamoci anche una detrazione, messa a disposizione da parte dello Stato, che giunge fino al 65%.

Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi e riutilizzo di vecchi impianti esistenti

Gli impianti canalizzati possono essere nuovi oppure anche usati, ma la cosa importante da ricordare e che occorre che siano comunque adatti al trasporto dell’aria calda.Sul mercato dell’usato, ma anche in rivenditori specializzati nella vendita dell’usato, ecco si ha la possibilità di risparmiare fino al 50% della spesa originale. Tuttavia, quando si acquista un impianto di canalizzazione usato, non si ha a disposizione la possibilità di detrazione.Per non confondere la situazione si deve anche avere la sicurezza di un aiuto tecnico. Un professionista ci può aiutare ad avere una ottima revisione di un impianto esistente, che andremo poi a collegare a delle Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi, oppure anche ad acquistare degli impianti usati che comunque devono essere “supervisionati” sempre da un tecnico in modo da avere un impianto perfetto.Le occasioni sul mercato possono essere tante, ma si deve anche avere la sicurezza che non contengano eventuali buchi o lesioni che facciano poi disperdere l’aria riscaldata in modo non esaustivo.


FORSE NON TUTTI SANNO CHE…

La stufa a pellet è un apparecchio simile alla stufa a legna, adibita al riscaldamento di ogni tipo di ambiente, che utilizza come combustibile solido il pellet. È considerato un prodotto ecologico poiché per ottenere il pellet vengono di norma utilizzati gli scarti di lavorazione del legno. In altri termini non sarebbe quindi necessario l’abbattimento di nuovi alberi per la produzione del pellet nel caso in cui il consumo non superi la quantità di scarti di lavorazione del legno.
Le differenze principali rispetto alla stufa a legna sono le seguenti:

  • necessita di un collegamento alla rete elettrica come un comune elettrodomestico;
  • funziona in maniera automatica, accendendosi tramite una resistenza elettrica e ha un’autonomia di funzionamento in base alla capacità del proprio serbatoio di pellet;
  • ha una canna fumaria di misure ridotte (diametro da 80 mm a 100 mm);
  • funziona a tiraggio forzato cioè una ventola situata all’interno della stufa provvede a estrarre verso la canna fumaria i fumi o residui di combustione prodotti dalla combustione stessa.
  • è di facile manutenzione eliminando il trasferimento del combustibile dalla legnaia all’abitazione e perché, se installata correttamente, non ha fuoriuscite di fumo all’interno dell’ambiente di utilizzo in quanto lavora in depressione. Sono ora in produzione anche delle stufe a pellet completamente ermetiche rispetto all’ambiente di installazione: prelevano l’aria direttamente dall’esterno e non dal locale dove sono situate, utilizzabili nelle moderne case passive dove è fondamentale l’isolamento termico verso l’ambiente esterno.
  • se è una stufa canalizzata, i muri degli altri ambienti ove non sia presente la stufa, sono dotati di una o più bocchette per l’uscita dell’aria calda. Questo sistema è utile per riscaldare tutti i locali senza dover impiegare altri sistemi poiché possono aumentare i consumi dell’energia elettrica, come in una casa grande.
  • La struttura è simile a una stufa tradizionale e ha un vano o serbatoio, di solito con carica dall’alto, che contiene il pellet da bruciare. Esso può avere una capienza che parte da quindici e può arrivare fino a sessanta o più chilogrammi a seconda del modello di stufa. All’interno vi è una vite infinita o coclea che trascina il pellet dal serbatoio all’interno del braciere dove il combustibile viene bruciato grazie alla presenza di una resistenza elettrica che, diventando incandescente nella fase di avvio, innesca la fiamma.

Il calore prodotto viene diffuso nell’ambiente sia per convezione naturale sia ad aria forzata con una o più ventole che contribuiscono a distribuire l’aria calda negli ambienti attigui. In alcuni modelli è anche possibile incanalare l’aria calda in piccole condotte e posizionare una o più bocchette per canalizzare il calore in altri vani. I modelli più recenti sono dotati di un cronotermostato che permette di programmare orari di accensione e spegnimento in automatico, la velocità della ventola per l’aria calda forzata e i gradi di temperatura desiderati. Il calore prodotto è misurato in kilowattora (kWh) (un kilowattora corrisponde a 859,8 kcal o 3,6 MJ). La potenza di ogni singolo modello (misurata in kilowatt) è commisurata in base alla dimensione della stufa, alla quantità di pellet bruciato, alla regolazione impostata dall’utente. Anche il tipo di pellet utilizzato può incidere sulla resa calorica della stufa.

Lo scarico dei fumi derivanti dalla combustione avviene con un tubo di diametro variabile anch’esso a seconda del modello, da 8 a 10 cm di diametro. La tubazione deve essere in materiale resistente alle temperature di esercizio, agli acidi e alle eventuali condense prodotte dalla combustione, in Italia secondo le norme UNI si prescrive l’acciaio AISI 316.

La stufa necessita di una pulizia ordinaria del braciere e del cassetto cenere (se presente) da effettuare con frequenza variabile a seconda dell’utilizzo in termini di tempi di funzionamento e di potenza impostata e del tipo di pellet impiegato, la pulizia va fatta con l’aspiracenere, la pulizia del vetro della stufa dai residui di cenere, richiede prodotto speciale adatto a tale vetro; inoltre richiede pulizia più approfondito almeno una volta all’anno, ma anche più spesso in base al modello e all’utilizzo. Potrebbe essere necessario l’intervento di un tecnico per questa operazione.

Esistono stufe a pellet ricoperte di ceramica o rivestite in acciaio. La ceramica non scotta e mantiene a lungo il calore, mentre l’acciaio può raggiungere temperature elevate ma si raffredda molto più in fretta. Esistono altresì modelli di stufe a pellet dedicati al riscaldamento dell’acqua per i radiatori. In tali prodotti sono presenti all’interno scambiatori di calore in cui è presente l’acqua che una volta riscaldata circolerà nell’impianto dei termosifoni. È inoltre possibile far coesistere questo tipo di stufa e un’altra fonte di calore (es. una calderina a gas) in modo che funzionino alternativamente.

Una bocchetta per l’uscita dell’aria di una stufa a pellet canalizzata
La normativa di riferimento per l’installazione delle stufe a legna e pellet in Italia è la UNI 10683 rev. 2012.



Grazie per aver visitato Stufe A Pellet Canalizzata Metro Eur Fermi!

INSERISCI LA TUA RECENSIONE

Strong Testimonials form submission spinner.

Richiesta

rating fields
Scrivi il tuo nome!
Scrivi la tua Email!
Cosa pensi dei nostri servizi?